04 July 2011

Julia 154 "Ti amo da morire" ora in edicola!









Seconda (ed ultima) anteprima dell'albo di Julia attualmente in edicola. Non posto le vigette che amo di più per evitare di svelare particolari importanti della storia...

The album is on sale in Italy! I cannot post many of the panels that I like best, I must avoid spoilers...

JULIA#154 "Ti amo da morire"
Story: Giancarlo Berardi/Lorenzo Calza
Art: Roberto Zaghi
©BERARDI/SERGIO BONELLI EDITORE

29 comments:

robydick said...

grande roby, grande...
sei bravissimo!

Finello said...

Preso oggi, è la prima volta che compro Julia, mi sono piaciuti i tuoi disegni e l'ho preso.
Speriamo nella storia ;)

Ciao,
Andrea.

Roberto Zaghi said...

Roby,
cena, cena, cenaaaa....! :-)

Finello,
commento apprezzatissimo, grazie mille!

LUIGI BICCO said...

Che gran lavoro, Roberto. Non ho ancora preso l'albo, ma rimedierò a breve. La prima tavola che hai postato è bellissima. L'equilibrio bianco nero è mestiere tuo :)

Complimenti davvero.

Pagas said...

Un lavoro superbo, ogni cosa è architettata alla perfezione (inquadrature, espressioni, luci ecc.).

La vignetta degli scoiattoli è un piccolo gioiello.

Ciao
Paolo

alberto said...

Bella Roby,
corro in edicola a prenderlo...bravo come al solito!

Un saluto

Albi

Roberto Zaghi said...

... Grazie!

Luigi,
mi ci diverto proprio infatti! Con questa storia ho consumato un bel po' di china Winsor&Newton...:-)
L'equilibrio cmq penso che nasca in primis dal meccanismo perfetto della sceneggiatura.

Paolo,
sempre gentilissimo, in effetti un certo sbattimento c'è!
Ho postato gli scoiattolini perchè è una delle poche vignette a soggetto naturalistico che mi sia venuta decentemente...

Albert,
ciao, grande! Poi mi dici eh...

Manu said...

Sempre impazzito dalle tue prospettive... La città è anche fantastica, da notte e colle differenze di luce.... Ogni post è una lezione. Grazie per il piacere che ci dai.

Dylan said...

Beautiful stuff Roberto!

Roberto Zaghi said...

Manu,
grazie a te! Non sono ancora stato negli States, mi piacerebbe vedere com'è realmente una città del New Jersey dall'aereo di notte! Prima o poi...

Dylan,
thanks a lot mate!

Laura Braga said...

E' fantastico vedere il passaggio dalla matita alla china, di come l'atmosfera prende vita con il tratto nero!!
Bellissime tavole Roberto! ;)
....E contraccambio il "linkaggio" sul mio blog!
Buon lavoro e complimenti ancora! :)

Kyle Garton said...

Wonderful! Absolutely Wonderful!

Roberto Zaghi said...

Laura, Kyle -

grazie! :-)))))

Alan said...

Splendid panels, Roberto. I love how you work so well with shadow and spotting blacks. Sometimes this happens all in the inking, without any guide in the pencils. That close-up of Julia in the car: a lovely pencil drawing made so much more dramatic swathed in shadow.

Roberto Zaghi said...

Thanks a lot Alan, after thousands of panels of Julia I have developed some confidence:) Usually I don't sketch the blacks in pencil either because I have them in mind when I do the layout, or because I feel that it's some kind of limitation to what the ink and brush can do. The result is far from perfect, btw the Julia in the car turned out pretty good indeed.

benton jew said...

LOVE seeing your pencil to ink comparisons. Would love to see your rough thumbnail to pencil comparisons one day as well!

Roberto Zaghi said...

glad you like them Benton! Actually I don't do real thumbnails for Julia, I get started with the large format, handwriting the balloons and sketching the figure masses. I must remember to scan some panel at that stage.

Marco Roblin said...

Beautiful! Getting a darker tone this time...your lines and inks are beautiful my friend! And the panel designs...well, one can write a book about your impressive technique!

jONATHAN fARA said...

Wow! Non ti conoscevo, non seguo giulia e sono arrivato qua grazie al commento sul mio blog (g.l.V.) ma cavolo! che bella scoperta!! Penso che questo blog mi piacerà tantissimo!! bello! Non vedo l'ora di spulciarlo a dovere!:)

Roberto Zaghi said...

Marco -
yes my friend this time I had to spend a lot of money in black ink. Too kind Marco thanksss!!!

Jonathan -
grazie e benvenuto, compare estimatore di Giovanni Lindo Verretti:-)
Stecca matutina...

Bingham said...

Love the work, Roberto. Great storytelling. Thanks for the introduction.
Jerry

Craig Phillips said...

These panels are amazing. Your work is so good. Its almost depressing for us lesser mortals to look at!
Great work.

Dominic Bugatto said...

Wonderful to see the two stages. You are the Maestro ;-)

Daniele Mattei said...

Bellissimo l'ho preso mi è piaciuta moltissimo la sequenza iniziale al buio !! Secondo me in certe aspetti sei fin troppo dettagliato e minuzioso ! ad es a pag 46 il vestito di emily e dell'avvocato a quadrettini...ma secondo me ispirandosi un po più alla Zuccheri alleggerisci molto e diventa tutto ancora migliore e più leggibile.

Roberto Zaghi said...

Jerry, Craig, Dominic -
thanks guys.....

Daniele -
Grazie! Adoro i disegni di Laura Zuccheri, la trovo geniale e dotata di talento fuori dal comune, quindi concordo con te:-)

Don Hudson said...

Great work!

Claudia said...

Ciao Roberto, era una vita che non passavo più sul tuo blog, maledetto FB che ci fagocita.
A vedere le tue tavole mi è successa una cosa che mi capita assai poco spesso. Di solito sono un'amante delle matite, mi paiono sempre più fresche e vive degli inchiostri ma nelle tue vignette la presenza del nero pieno dà armonia e riequilibra la composizione quindi preferisco di gran lunga la china. Buon proseguo.

Roberto Zaghi said...

Don- welcome and thanks a lot!

Claudia- allora bentornata! Mi fa molto piacere, anche perchè la tua considerazione tocca un punto cruciale del lavoro. (ps maledetto fb infatti! Ovviamente ci sono anche di là!:-)

ahmad said...

you good