15 July 2008

Holidays...


Where are you going on holiday this summer? On these two old pages Julia travels from Garden City to Belize to catch a criminal, enjoy!
Happy holidays to all my blog mates......

Julia #71: "Morirò a mezzanotte"
Story: Berardi/Calza, Lettering: Pejrano
© BERARDI/BONELLI EDITORE

20 comments:

Marco Roblin said...

Hello Roberto!
Happy holidays to you as well! I'm staying here...lots of things to do. AUTCH! Got the beach near by...
Beautiful pages, the line is clean as the sun there...THE DETAILS! Man! you did it!
Have a great one and all the best!

Joseph Lee said...

Love the pages! Wonderful linework!

-harlock- said...

Non ho capito se sono pagine già pubblicate o di una storia di là da venire (io e l'inglese facciamo un po' a pugni, se non si fosse capito).
In ogni caso gran classe, come sempre.

Steve sculpts critters said...

I'll bet you're a big Alex Raymond fan.
I know I am!

Roberto Zaghi said...

@ marco: Living nearby the beach with a work like ours... It sounds both beautiful and awful;)
Thanks for your superkind comment!

@ joseph lee: I inked faces and bodies lines with a Shiseido eyeliner filled with black ink: great fun!

@ harlock: ... sono io che devo smettere di darmi un tono scrivendo 'ste due righine in inglese! Tanto non ci casca nessuno:) Cmq, ho aggiunto un "old" che dovrebbe chiarire il dubbio:)

@ Steve sculpts critters: right!
the only problem with A.R. is that he's just too.... perfect! His Rip Kirbys remind me to the best Alfred Hitchcock movies: class, drama, wonderful taste and low profile.
Anyway thanks for stopping by!

rz

Claudio Cerri said...

Buone vacanze Roberto! Torna rigenerato e pieno di ispirazione così che io possa ammirare ancora tantissimi tuoi lavori!

Emi said...

Le vacanze sono una brutta bestia, Roberto. Rischi di farci l'abitudine e andarci tutti gli anni.
:-)

Ned said...

Buone vacanze...belle le tavole di Julia ma io preferisco lo stile che hai usato in mastoide...bellissimo..

Raul Cestaro said...

Complimenti in ritardo per il fantastico omaggio a Gruau!BELLISSIMO.
RC

Eric Orchard said...

Gorgeous pages! Love the rich blacks.

Dominic Bugatto said...

Very nice pages.

Roberto Zaghi said...

@ claudio: grazie e viceversa:)

@ emi: il pericolo non sussiste...

@ ned: grazie per l'apprezzamento, se riesco a rintracciarle posterò altre immagini di quel genere, magari con racconto.

@ raul: vedo che continuiamo ad avere fonti in comune;) A propostio sto finendo di leggere il tomo su Micheluzzi edito da Black Velvet, davvero ben fatto, anche se continuo a preferire la monografia di Mollica-Grifo.

@ eric: thanks, way too kind!

@ dominic, thank you mate!

Raul Cestaro said...

la monografia che Mollica gli ha dedicato nell'86?Bellissima!come tutta la collana,dedicata a Pratt,Manara,Pazienza,Liberatore..... bei tempi!
Si,ho visto,quella della B.Velvet è proprio la mostra fatta a Napoli...dove l'hai trovata?In libreria? nelle librerie di fumetti?io ancora non l'ho trovata,mannaggia!
RC

Roberto Zaghi said...

@ raul: il libro l'ho avvistato in vetrina alla Borsa del Fumetto. In effetti prima di sfogliarlo non ero molto propenso all'acquisto, dato anche il prezzo non contenutissimo. Però quando ho visto l'episodio di Jesus detective-san con tanto di sceneggiatura a fronte, ho cambiato idea. Tra l'altro quel personaggio mi fa ripensare a Jon Fury in Japan, che Toth realizzò per le forze armate quando era di leva in Giappone. Splendide tavole purtroppo introvabili se non in una disgraziata versione pdf presente sul peer to peer, proveniente da fotocopie quasi inguardabili....
Ritornando al libro di M. se non lo trovi in fumetteria lo puoi anche acquistare direttamente dal sito dell'editore.
Ciao collega:)

Ned said...

grazie Roberto...il disegno dell'omaggio a René Gruau è bellissimo...

E_Bone said...

Buone vacanze!!!!!bellissime le tavole grande story telling.
E_B

Raul Cestaro said...

Roberto,grazie delle tue delucidazioni;)
una curiosità: quante tavole di julia riesci a produrre al mese?
questa curiosità mi è venuta in mente leggendo la dichiarazione di Micheluzzi(dalla monografia curata da Mollica): "Quando sento di gente che impiega un anno per disegnare cento pagine, un lieve senso di vertigine mi rende meno sicura la corretta posizione verticale."

CHE UOMO!
RC

Roberto Zaghi said...

@ ned: ...grazie mi fa piacere!

@ e_bone: grazie! Come dicevo un paio di post addietro, la narrazione è frutto dell'accuratissima sceneggiatura, io cerco comunque di assecondarla al meglio delle mie possibilità.

@ raul: penso che in un confronto con Attilio Micheluzzi, con le sue 46 tavole al mese per sceneggiatura, documentazione e disegni, qualunque disegnatore "umano" finirebbe al tappeto al primo round, me compreso, dormi pure tranquillo;)

Dylan said...

Hi Roberto.
Great blog, I love your stuff, love Julia too. Vannini and Campi are great on it as well.
Thanks for stopping by my blog.

Anonymous said...

molto intiresno, grazie